Oleificio Punzo

L’assaggio dell’olio attraverso i sensi: il Gusto.

E’ attraverso il gusto che sarà possibile individuare alcuni sapori fondamentali: l’amaro, il dolce, l’aspro e il salato.

Ed è grazie alle nostre papille gustative, presenti su tutta la lingua, che è possibile distinguere i sapori: per poter assaporare meglio l’olio si deve sorseggiare una piccola quantità distribuendola con la lingua in tutta la bocca. Durante l’assaggio è importante incamerare aria con aspirazioni corte e successive, lingua contro il palato e labbra semi aperte, assaporare l’olio per almeno 20-30 secondi.

E’ importante non avere fretta di espellere l’olio, ma di restare calmi e concentrarsi su tutte le sensazioni che proviamo al momento dell’assaggio.

punzo

Commenti (1)

  • sergio says

    Rispondi

    il pane non sembra quello giusto: ci vuole una bella fetta del pane di san sebasztiano al vesuvio!

Lascia un Commento