Oleificio Punzo

L’assaggio dell’olio attraverso i sensi: l’Olfatto.

Anche l’olfatto ci mette il suo: annusando l’olio è già possibile valutarne la qualità.

Prima di annusarlo bisogna però portare l’olio alle giuste condizioni per esaltare al meglio le componenti volatili aromatiche: si deve infatti scaldare il contenuto del bicchiere con la mano, agitando il bicchiere; coprite poi con l’altro palmo della mano l’estremità del bicchiere per poterne mantenere gli aromi; quindi scoprite il bicchiere, portatelo al naso e inalate piano e profondamente per individuare i componenti olfattivi dell’olio.

Se si fa questo più di una volta, sarà possibile cogliere le sfumature degli aromi presenti nell’olio e valutarne il grado d’intensità.

punzo

Commenti (0)

Lascia un Commento