Oleificio Punzo

L’Olio del Girasole: figlio del sole.

Parte della nostra missione è quella di diffondere il benessere, e la cultura del benessere parte dall’Informazione.

Per questo, oggi vi parliamo dell’Olio di Semi di Girasole.

L’olio si ottiene attraverso la spremitura dei semi della pianta di Helianthus annus: la pianta, e di conseguenza il fiore che si gira a seconda del sole, è nativa americana e le prime testimonianze risalgono alle popolazioni Inca, che già lo utilizzava, coscienti delle proprietà e dei benefici che apportava all’organismo. Ma da dove nasce il seme dal quale si ottiene l’olio?

Il Fiore di Girasole è composto in realtà da tanti piccoli fiori, ciascuno dei quali produce un frutto con un seme all’interno: ed è questo seme che viene spremuto.

Il colore è di un giallo paglierino, dal profumo leggero e delicato: se raffinato può arrivare ad un colore quasi trasparente, leggermente ambrato. 

La composizione dell’olio è prevalentemente di acidi grassi insaturi, tra cui il 52% di acido linoleico, precursori degli acidi grassi omega 3 e 6: sono proprio questi elementi ad essere salutari per il cuore; aiutano a produrre energia, per il trasporto di ossigeno, per l’emoglobina e gli ormoni.

Negli ultimi anni l’olio di semi sta prendendo sempre più piede, arrivando anche a costi che superano l’olio di oliva, sopratutto nell’ambito delle fritture, proprio per la presenza del suddetto acido linoleico: l’acido infatti è uno dei fautori della maggiore resistenza alle temperature elevate.

Nei semi di girasole sono presenti inoltre anche altre vitamine, come la B6, acido pantotenico, folati e niacina; minerali come il selenio, il ferro, il rame, il fosforo, lo zinco etc. Presenti sono anche le fibre e le proteine. Insomma, ha un potere energetico non indifferente: per questo lo rende ideale per la colazione e per i spuntini energetici.

(Tra l’altro per rallentare il fotoinvecchiamento è possibile utilizzare l’olio di girasole direttamente sulla pelle, e come un unguento le restituirà giovinezza e morbidezza.)

L’olio di semi di Girasole ha quindi un utilizzo molteplice, e data la ricchezza di proprietà ha degli effetti benefici specifici sul corpo: può avere un azione Antinfiammatoria, in grado anche di ridurre gli attacchi di Asma, e combattere l’artrite; è un olio Energetico, grazie al contenuto di acidi grassi; rafforza il Sistema Immunitario, grazie ai suoi composti antiossidanti; aiuta il Cuore. 

Non è solo un fiore romantico: il girasole, oltre ad avere la struggente bellezza di un devoto del sole, contiene in realtà un vero e proprio tesoro.

Erlinda Guida

Commenti (0)

Lascia un Commento