Oleificio Punzo

Pasta e fagioli

Ingredienti

  • Ditaloni Rigati 320 g
  • Fagioli borlotti secchi 200 g
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Lardo 80 g
  • Prosciutto crudo 80 g
  • Cipolle 30 g
  • Sedano 30 g
  • Carote 30 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 3 rametti
  • Alloro 2 foglie
  • Olio extravergine d’oliva Punzo 10 g
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.

 

Preparazione

  1. Per preparare la pasta e fagioli, per prima cosa lasciate i fagioli secchi in ammollo per tutta la notte. Il giorno dopo risciacquateli, trasferiteli in una pentola, copriteli con abbondante acqua fredda, aggiungete 2 foglie di alloro e lessateli per circa 80 minuti.
  2. Nel frattempo preparate gli altri ingredienti per la ricetta: mondate e tritate finemente la cipolla, il sedano e la carota, poi tagliate il prosciutto e il lardo a listarelle.
  3. Scaldate l’olio extravergine d’oliva Punzo in una casseruola, aggiungete uno spicchio d’aglio sbucciato e le verdure tritate; lasciate soffriggere per circa 5 minuti, poi unite le striscioline di prosciutto e di lardo e cuocete ancora per un paio di minuti.
  4. Prelevate i fagioli con una schiumarola e aggiungeteli al soffritto, poi unite un mestolo della loro acqua di cottura: conservate il resto dell’acqua di cottura perché vi servirà in seguito. Ora versate all’interno della pentola anche la passata di pomodoro, salate con moderazione, pepate e fate cuocere per 20 minuti a fiamma moderata, dopodiché potrete aggiungere la pasta.
  5. Prima di aggiungere la pasta, prelevate due mestoli dal composto e versateli in un contenitore, poi frullateli con un frullatore a immersione e tenete da parte la crema ottenuta. Aggiungete i ditaloni rigati direttamente nella pentola, coprite con l’acqua di cottura dei fagioli e portate la pasta a cottura mescolando di tanto in tanto, sempre a fiamma moderata.
  6. Quando la pasta sarà al dente, aggiungete il composto frullato in precedenza e il rosmarino tritato, poi spegnete il fuoco, coprite con il coperchio e lasciate riposare per 3 minuti. Un’ultima spolverata di pepe nero e la vostra pasta e fagioli è pronta per essere servita!

Francesco Liguori

Commenti (0)

Lascia un Commento