Oleificio Punzo

Torta salata alla verza senza uova

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 kg di verza
  • 100 g di pancetta a dadini
  • 70 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva Punzo
  • 1 uovo (per lucidare i bordi della sfoglia)
  • sale
  • pepe nero
  • rosmarino

 

Preparazione

  1. Per preparare la torta salata alla verza come prima cosa mettete la pancetta a dadini in una padella antiaderente e lasciatela rosolare, senza aggiungere altri grassi. Nel frattempo, tagliate la verza a striscioline e poi a pezzetti. Quando la pancetta è abbrustolita tenetela da parte e nella stessa padella scaldate l’olio Punzo insieme all’aglio. Lasciate rosolare l’aglio poi eliminatelo e aggiungete la verza. Mescolate, unite mezzo bicchiere d’acqua, coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 5 minuti.
  2. Unite una presa di sale, 50 g di parmigiano e una macinata di pepe. Mescolate bene quindi aggiungete la pancetta abbrustolita. Disponete la pasta sfoglia in uno stampo da 30 cm di diametro.
  3. Trasferitevi la verza distribuendola bene e schiacciando lievemente con un cucchiaio di legno. Spolverizzate con il formaggio grattugiato rimasto e rivoltate i bordi della pasta sul ripieno. Sbattete il tuorlo d’uovo con una forchetta in una ciotolina e spennellatelo sui bordi di pasta. Cuocete in forno ventilato, preriscaldato a 180°, per 30 minuti.
  4. Lasciate intiepidire la torta salata alla verza prima di sformarla e servirla. A piacere cospargete del rosmarino.

Francesco Liguori

Commenti (0)

Lascia un Commento