Oleificio Punzo

Finocchi fritti

Ingredienti

  • 4 finocchi grandi
  • 2 uova
  • 25 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 limone
  • farina
  • 2 rametti di timo
  • 2 rametti di maggiorana
  • pangrattato
  • olio di arachidi Lolì
  • sale
  • pepe nero

 

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei finocchi fritti eliminando le foglie esterne più dure. Dividete ogni finocchio in sei o otto spicchi, facendo attenzione a mantenere la base intatta per ogni spicchio, e metteteli a bagno in acqua fredda acidulata con succo di limone. Sbollentateli per 5-6 minuti in acqua in ebollizione leggermente salata, quindi scolateli e asciugateli con un canovaccio pulito.
  2. Disponete gli spicchi su un largo piatto, salateli, pepateli, cospargeteli quindi con la maggiorana e il timo tritati e il parmigiano. Conditeli con un filo d’olio extravergine Punzo, poi passateli leggermente nella farina, nelle uova sbattute e infine nel pangrattato. Scaldate abbondante olio di arachide Lolì in una padella e friggetevi i finocchi, pochi per volta, fino a quando saranno uniformemente dorati. Scolateli su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso e salateli lievemente in superficie.
  3. Disponete mano a mano i finocchi fritti su un piatto da portata, guarnite con qualche fogliolina di timo e maggiorana e serviteli caldi.

Francesco Liguori

Commenti (0)

Lascia un Commento